Menu Chiudi

EMDR

Che cos’è la terapia EMDR?

La Eye Movement Desensitization and Reprocessing (Desensibilizzazione e Riprocessamento tramite Movimenti Oculari) è un approccio psicoterapico interattivo e scientificamente validato, nato in America alla fine degli anni ’80 dall’intuizione si Francine Shapiro, psicoterapeuta americana.  E’ considerato una delle terapie più efficaci dalle Linee Guida Internazionali per la Pratica Clinica, dal Ministero della Difesa USA, dalla ISTSS (International Society for Traumatic Stress Studies),  dall’American Psychological Association e dal Servizio Sanitario Inglese. Nel 2013 anche l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha riconosciuto l’EMDR come trattamento efficace per la cura del trauma e dei disturbi ad esso correlati.

Come funziona l’EMDR?

L’EMDR favorisce l’elaborazione delle informazioni nel cervello ed  ha come base teorica il modello AIP (Adaptive Information Processing); questo strumento affronta i ricordi non elaborati che possono dare origine a molte disfunzioni, avviando il processo di autoguarigione. L’EMDR è nato come metodo psicoterapico strutturato per i disturbi connessi a traumi, lutti e stress; oggi è efficacemente utilizzato per il trattamento di diverse psicopatologie e problemi legati sia ad eventi traumatici, ma anche per elaborare esperienze più comuni ma emotivamente stressanti. Numerosi studi clinici dimostrano che la terapia EMDR è indicata per la cura della depressione, dell’ansia, delle fobie, del lutto acuto, dei sintomi somatici, delle dipendenze, degli attacchi di panico e del disturbo ossessivo compulsivo.

Come si svolge una seduta?

Il terapeuta invita il paziente a rievocare il ricordo dell’evento traumatico e facilita la desensibilizzazione attraverso una stimolazione specifica che coinvolge entrambi gli emisferi cerebrali: questo può essere fatto con movimenti oculari alternati o altre stimolazioni destra/sinistra. Attraverso questo processo il ricordo perde la sua intensità emotiva e si modificano le convinzioni che il soggetto ha sull’evento; il paziente inizia a percepire il ricordo in maniera più distaccata, a sentire le emozioni meno intensamente, con sensazioni fisiche meno disturbanti e a modificare, infine, le convinzioni negative che aveva su di sé.

L’efficacia di questo metodo terapeutico per il trattamento del trauma è stata ampiamente dimostrata, ad oggi più di 120.000 clinici in tutto il mondo usano questa terapia, milioni di persone sono state trattate con successo negli ultimi anni (cit. EMDR Italia)

 

EMDR-Dr.ssa Scarsoglio

Call Now Button
WhatsApp
Scrivi messaggio WhatsApp

Informativa breve cookie
Questo sito utilizza i cookie tecnici, per le statistiche e di terze parti. NON utilizza cookie di profilazione. Puoi avere i dettagli visitando l’informativa estesa sui cookie
Informativa estesa cookie
Informativa Privacy.